Ciao a tutti/e!

In questi giorni siamo sommersi/e dalle foto, dalle esperienze e dai video di tutte le ragazze che hanno partecipato al Cosmoprof Worldwide 2017.

Ho preferito, prima di domenica, giorno della mia visita, non rovinarmi la sorpresa e quindi ho deciso di non vederli.

Essendo il mio primo Cosmoprof volevo viverlo e gustarmelo pienamente con tutte le novità ad esso connesse.

Lunedì invece, mi sono vista tutti i video possibili ed immaginabili delle mie amiche social, ripercorrendo gli stand, i profumi e i colori quasi a non voler lasciare che diventasse un bellissimo ricordo!

La mia giornata è iniziata prestissimo! Partecipando un’unico giorno, ho deciso di prendermi un comodissimo pullman e di non avere pensieri riguardo alla guida! Mai scelta fu più che azzeccata! Un pullman pieno di ragazze dirette al Cosmoprof, rendo l’idea?!?

Alle 10 quindi, sono finalmente entrata all’interno della fiera, dirigendomi senza indugi al Padiglione Green! Da li, 7 ore sono letteralmente volate! A malapena mi sono ricordata di fermarmi un attimo a mangiare! Sono rimasta praticamente tutto il pomeriggio all’interno del padiglione 21 tranne quando ho fatto una breve incursione  nel padiglione “Unghie” per visitare e conoscere personalmente, e dopo vari contatti, la Faby.

A differenza del Sana, dove espongono solo Brands italiani, al Cosmoprof Worldwide 2017 ho avuto modo di conoscere e apprezzare numerosi Brand europei ed internazionali e lasciarmi affascinare dalle filosofie che anche la derivazione geografica plasma nella creazione del prodotto finale.

Prima di lasciarvi alle foto che ho scattato (questa volta niente reflex purtroppo, sono stata “pratica” e ho considerato che il suo peso avrebbe inciso parecchio!) desidero ringraziare tutte le Aziende con cui ho avuto il piacere di parlare. Non c’è stata una persona che non mi abbia trasmesso in maniera positiva ed entusiastica un’indelebile passione per il brand per il quale lavora o per il quale crea.

Capire come il prodotto nasce, quale sia l’obiettivo finale, quali sono i motivi della scelta di un ingrediente piuttosto di un altro, mi ha arricchito di conoscenze fondamentali per chi come me ha la passione per il mondo Green.

Inoltre, dare finalmente un volto ai profili o alle pagine social, permette di far diventare ancora tutto più reale e di creare contatti veri e sinceri che sono certa dureranno nel tempo e che mi permetteranno di perseguire nuovi importanti obiettivi.

Stand Athena's Srl

Stand Athena’s Srl

Stand BioPhytorelax

Stand BioPhytorelax

Stand Zuii Organic

Stand Zuii Organic

Stand Biofficina Toscana

Stand Biofficina Toscana

Stand Cereria Lumen

Stand Cereria Lumen

Stand Infinita Home

Stand Infinita Home

Stand Boho Green

Stand Boho Green

Stand Fitocosmetici Pascucci

Stand Fitocosmetici Pascucci

Stand Avril

Stand Avril

Stand Refan

Stand Refan

Linea Quantic Licium

Linea Quantic Licium

Stand Nacomi

Stand Nacomi

Stand Apiarium

Stand Apiarium

Stand Faby International

Stand Faby International

Stand BSoul

Stand BSoul

 

Dò quindi l’Arrivederci al Cosmoprof Worldwide 2017 con il cuore pieno di emozione e gli occhi ancora pieni di  volti sorridenti, nuove amicizie e, last but not the least, nuovi prodotti da testare e di cui innamorarmi perdutamente e che riempiranno le pagine del mio blog per un bel pò!

Nelle prossime settimane vi parlerò dettagliatamente, brand per brand, di tutte le referenze ricevute … Non vedo l’ora!

E voi avete avuto modo di partecipare a questa importante fiera? Cosa vi ha colpito di più?

Vi auguro una Splendida Giornata!

firma

Potete seguirmi anche su:

FB glamourbio

IG glamourbioblog

 

 

 

 

    3 commenti

  1. PavoneCosmetics 24/03/2017 at 09:20 Rispondi

    Complimenti cara, un post davvero carinissimo!! È stato un piacere vederti, però la prossima volta ci dobbiamo vedere a Trieste! Un abbraccio 😘

    • Alessia 26/03/2017 at 14:19 Rispondi

      Grazie Valentina! Concordo assolutamente con te, un abbraccio <3

Leave a Comment