Ciao a tutti/e!

Sono giornate intense e frenetiche queste, piene di idee, spunti ed esperimenti! Non mi sono mai cimentata in nessuna preparazione cosmetica casalinga ma, si sa: mai dire mai!

Qualche settimana fa passeggiando nei dintorni del mio negozio di cosmesi biologica preferito, OPpure Bioprofumeria, e attratta dalle confezioni di hennè in vetrina entrai a chiedere qualche informazione al riguardo.

Premetto che non sono abituata a farmi tinture ai capelli: ho un colore castano che tende ad schiarirsi naturalmente durante l’estate creando una sorta di “shatush” sulle punte.

Dalla gentilissima commessa del punto vendita, mi vennero illustrati i prodotti della Khadi.

L’Azienda

Khadi è una linea di cosmetici naturali che trae le sue formulazioni dai più antichi insegnamenti senza tempo dell’Ayurveda o “conoscenza della vita”. Benessere e salute vengano trattati come un tutt’uno in relazione con corpo, mente ed anima. Ayurveda è un modo di vivere ed un rituale quotidiano di pulizia e purificazione del corpo con erbe e olii.

Tinte Khadi

Tinte Khadi

Le cose che mi colpirono principalmente, oltre ad essere un prodotto contenente pure sostanze naturali, senza conservanti, rafforzanti del colore, perossidi o sostanze chimiche di alcun genere, furono le sostanze vegetali ayurvediche presenti.

Uscii dalla bioprofumeria col desiderio di approfondire l’argomento prima di procedere all’acquisto.

La scelta dell’ Hennè neutro Senna/Cassia

Una volta a casa cominciai quindi ad informarmi sul web su quale prodotto potesse fare al caso mio.
Fu così che la mia attenzione fu catturata dall’hennè neutro. Un prodotto che funge da balsamo/condizionante/rivitalizzante rafforzando i capelli e donando una sana lucentezza. Utilizzandolo una volta alla settimana è un trattamento rigenerante.

Inoltre trovai una “preparazione” pubblicata da Valentina, autrice del blog Pavone Cosmetics che riguardava proprio l’Hennè neutro. Lo considerai quindi un segno del destino e procedetti all’acquisto.

La mia esperienza

Una volta acquistato l’Hennè Neutro Senna/Cassia e trovate un paio d’ore per l’applicazione della maschera, mi preparai:
Ingredienti

Ingredienti

  • 50 gr di hennè neutro (io ho i capelli lunghi e nonostante in negozio mi avessero consigliato di usarlo tutto (100 gr.), preferii seguire la ricetta di Valentina utilizzandone la metà come da Lei suggerito, e fu questa la scelta giusta!),
  • 100 gr. di jogurt bianco intero (poco meno di un vasetto)
  • 2 cucchiai di miele
  • acqua tiepida q.b.
  • ciotola di vetro e 2 cucchiai di plastica
  • 1 paio di guanti usa e getta

Non usai l’aceto di mele – in negozio me lo sconsigliarono perchè secca i capelli e preferii non rischiare – nè infusi per schiarire o scurire i capelli.

Lavai i capelli con solo shampoo naturale (mi raccomando senza siliconi altrimenti l’effetto dell’hennè è nullo) e senza aggiungere altro balsamo/olio, li asciugai tamponandoli con l’asciugamano.

Procedetti quindi alla preparazione:

Hennè Senna/Cassia

Hennè Senna/Cassia

 

 

Così si presentò l’hennè ai miei occhi appena pesato e posto in una ciotola di vetro (o plastica, ma mai acciaio o metallo!).

Cominciai con l’aggiungere acqua tiepida e mescolai fino a togliere i grumi finchè assunse una consistenza cremosa e corposa (non troppo liquida nè troppo densa). Aggiungetti il miele e infine lo jogurt.

 

 

 

Il risultato mi apparse così:

 

Consistenza Finale

Procedetti quindi all’applicazione del prodotto e alla stesura più uniforme possibile, indossando alla fine la cuffia fornita nella confezione, e ci avvolsi sopra un asciugamano per mantenere al caldo la maschera. Lasciai in posa circa 1 ora. Risciacquai (fino a quando l’acqua non ebbe più residui verdi) e applicai infine una noce di balsamo.

Già a capelli bagnati, il risultato mi soddisfò molto: notai subito la corposità del capello. Asciugai e misi in piega e questo fu il risultato pochi minuti dopo:

Dopo la Maschera

Dopo la Maschera

Non male vero?!?

Conclusioni

Sono rimasta molto soddisfatta da questa maschera! La ripeterò sicuramente almeno 1 volta al mese.

Segnalo solo alcuni piccoli accorgimenti, che mi sarebbero stati comodi sapere preventivamente:

  • se adoperate occhiali da vista (come la sottoscritta), vi consiglio vivamente di indossare le lenti a contatto: applicherete il prodotto comodamente e senza intralcio e in più eviterete di sporcarli;
  • vi tranquilizzo sul fatto che l’hennè si lava via benissimo da tutte le superfici del bagno! Durante l’applicazione mi è colata qualche goccia di prodotto che mi ha dato qualche preoccupazione fintanto che finivo: state tranquille non lascia macchie;
  • usate assolutamente dei guanti!
  • l’acqua è da aggiungersi all’hennè, tiepida. Consiglio, per chi come me è alle prime armi, di scaldarla in un pentolino e toglierla dal fuoco prima di raggiungere l’ebollizione. In questo modo si avrà tutto il tempo necessario di preparare il tutto senza che l’acqua si raffreddi ma anzi, probabilmente raggiungerà la giusta temperatura fintanto che vi serve!
  • applicate sopra la cuffia un asciugamano, in modo da mantenere al caldo la maschera;
  • segnalo che sulla confezione dell’hennè neutro, è riportata l’indicazione: in rari casi può accadere che i capelli molto strapazzati o tinti di biondo assumano una leggera sfumatura verdognola (che va comunque via con il lavaggio). Per i capelli sani non è necessario osservare tempi di posa, poichè Senna/Cassia non rilasciano colore. Mi ha impensierito non poco questa indicazione durante la posa della maschera: non ho i capelli nè particolarmente danneggiati nè biondi molto chiari, però essendo la prima volta, non avevo nessuna certezza e infatti ho deciso di non prolungare oltre all’ora la posa. Fortunatamente non è successo niente di tutto ciò, ma mi sembra giusto preavvisarvi
  • unica nota stonata: il profumo che lascia l’hennè non mi piace e ho faticato ad aspettare il minimo di 48 ore indicate sulla confezione per poterli rilavare, nonostante io abbia applicato del balsamo subito dopo.

Link utili:

Sito Ufficiale Khadi

La mia Recensione sulla linea Detergenza Corpo e Capelli Ekos Personal Care

Vi auguro una buona giornata,

A presto,

firma

Seguimi anche su:

FB glamourbio

INSTAGRAM glamourbioblog

    1 commento

  1. Tablet Shablet 02/11/2018 at 08:08 Rispondi

    These look great!! 🙂 Thank you for sharing this..

Leave a Comment