Ciao a tutti/e!

Oggi vi parlo di un frutto che adoro e di cui non posso fare a meno in questo periodo: l’ arancia!

Caratterizza l’inverno, infatti la sua maturazione avviene dal mese di novembre fino alla primavera. Ora è la stagione ideale per gustare gli agrumi e in particolare proprio le arance che, a sorpresa, sono anche delle ottime alleate del peso forma: l’80-90% della loro consistenza infatti è fornita dall’acqua, cui poi si aggiungono fruttosio, una buona percentuale di sali minerali e di vitamine (a cominciare dalla C, ma anche del gruppo B e P), molti acidi organici (tra i quali l’acido citrico) e fibre.

Personalmente, sono ormai alcuni anni che, durante il periodo invernale, non posso fare a meno di bere una spremuta al giorno e, caso voglia, sono anche da alcuni anni che riesco a stare alla larga da influenze o altri malanni di stagione.

Che sia merito (anche) loro?

Certo, sicuramente gli inverni miti a cui ci stiamo abituando fanno la loro parte, ma sono certa che un minimo di protezione mi viene dato anche da questo prezioso agrume!

Le arance rappresentano un’importante fonte di vitamine: soprattutto la C e la A, ma anche una larga parte di quelle del gruppo B (in particolare tiamina, riboflavina e oltre alla vitamina PP ovvero la niacina).

Per il fabbisogno giornaliero di vitamina C, basta consumare 2 o 3 arance al giorno.

La vitamina C è importante innanzitutto perché contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e aiuta quindi a prevenire raffreddori e malattie da raffreddamento. Ma non è tutto: le arance “vantano” anche un elevato contenuto di bioflavonoidi, sostanze che assieme alla vitamina C, sono molto importanti soprattutto per la ricostituzione del collagene del tessuto connettivo.

Per questo motivo possono favorire il rafforzamento delle ossa e dei denti, ma anche delle cartilagini, tendini e legamenti.

Anche a livello di connettivo delle pareti dei vasi sanguigni, il binomio tra vitamina C e bioflavonoidi può aiutare nella prevenzione della fragilità capillare e può migliorare in generale il flusso venoso.

Una buona notizia quindi per chi soffre di cellulite, perché migliorando la circolazione sanguigna si può evitare la formazione del “ristagno” del sangue, principale causa dell’insorgenza dell’ inestetismo. Inoltre la qualità “rossa” delle arance è molto ricca di antocianine in grado di contrastare con successo, gli stati infiammatori.

La vitamina C contenuta nell’arancia ha evidenziato, oltre a ciò, proprietà antianemiche poiché favorisce l’assorbimento del ferro, utile per la formazione dei globuli rossi.

Ciò che però continua ancora a stupirmi, è quanto preziosa la frutta può essere anche in altre versioni che non la tradizionale “alimentare”.

Infatti sia con la buccia che con la polpa dell’arancia si possono preparare svariate ricette di bellezza.

Ne ho raccolte alcune delle più semplici e facilmente ripetibili in casa con gli ingredienti che sicuramente tutte noi abbiamo a disposizione:

  • Maschera Viso Levigante all’Arancia


In una ciotola miscelare il succo di un’ arancia con due cucchiai di yogurt bianco e un cucchiaino di olio di oliva. Massaggiare sul viso, lasciare in posa per 5 minuti e risciacquare abbondatemente.

  • Maschera Viso per Pelli Grasse all’Arancia e Rosmarino


Preparare un infuso di rosmarino lasciando due rametti in una ciotola di acqua bollente chiusa con un coperchio. Nel frattempo frullare un’ arancia assieme a una mela per alcuni minuti e unire poi il succo di un limone e tre cucchiai di infuso di rosmarino. Miscelare, applicare sul viso e lasciare agire per circa 20 minuti. Risciacquare abbondantemente.

  • Maschera all’Arancia per Capelli Secchi


Frullare la scorza di mezza arancia e mezzo limone insieme al loro succo e a due cucchiai di olio di oliva. Stendere l’impacco sui capelli e massaggiare delicatamente. Coprire il capo con l’asciugamano e lasciare agire per 10 minuti, poi procedere al lavaggio consueto.

 

E voi conoscete qualche altro rimedio che utilizzi come ingrediente principale l’arancia?

Avete mai provato una di queste ricette? Aspetto i vostri feedback!

 

Vi auguro una splendida giornata!

firma

Potete trovarmi anche su:

FB glamourbio

INSTAGRAM glamourbioblog

 

Leave a Comment