Bentornati/e su Glamourbio!

Oggi sul blog vi parlo di un invito ricevuto in occasione del Sana 2019 da parte di un Brand che ho avuto finalmente modo di conoscere più da vicino: Officina dei Saponi.

Officina dei Saponi nasce dallo spirito imprenditoriale di Valentina, e dalla sua passione per la cosmesi biologica e vegana.

Al Sana ho avuto il piacere di essere invitata alla presentazione della nuova linea viso.

Formulazioni ispirate alla cultura orientale, ma con l’utilizzo esclusivo di materie prime vegetali provenienti dal territorio italiano. Le piante officinali, selezionate per le loro proprietà, vengono sottoposte dapprima ad un processo di bioliquefazione, per poi essere fermentate.

Ma cos’è la bioliquefazione? E’ una tecnologia brevettata da un’azienda italiana che viene utilizzata per produrre principi attivi di origine vegetale per il settore cosmetico, privilegiando come materie prime di partenza, i sottoprodotti dell’ industria agroalimentare. Si tratta di un processo di diluizione mediante il quale una serie di enzimi trasformano in liquido la sostanza molecolare, permettendo di recuperare una maggior quantità di materia senza alterarla o rovinarla. È una tecnologia di tipo green: non vengono utilizzati solventi organici, né generati rifiuti nocivi, mentre si ottengono estratti vegetali ricchi di molecole attive e completamente a base d’acqua, privi di alcoli, glicoli, glicerina o altri solventi. Interessante, vero?!

Dalla successiva fermentazione si ottengono invece attivi naturali altamente funzionali, ricchi di amminoacidi, oligoelementi, minerali, vitamine e acidi nucleici ad elevata biodisponibilità, che stimolano la produzione di collagene e contrastano l’invecchiamento cellulare donando una profonda idratazione.

Il risultato? Formulazioni cosmetiche naturali all’avanguardia. I fermentati infatti, sono il nuovo orizzonte verso il quale si affaccia la cosmetica biologica.

La Linea Viso di Officina dei Saponi è composta da diversi prodotti cosmetici biologici per soddisfare tutti i tipi di pelle. Sono presenti tre mix di fermentati che, in unione con specifici attivi biologici, vanno a costituire rispettivamente tre famiglie di prodotti:

  • Linea Antietà Riparatrice: un siero ed una crema viso a base di fermentati di Rosa Damascena e Melograno, estratto di crusca di grano e tartufo bianco d’Alba;
  • Linea Idratante e Lenitiva: un siero ed una crema a base di fermentati di Lentisco e Mirto ed estratti di fico d’india, malva e calendula;
  • Linea Purificante e Anti-imperfezioni: un siero ed una crema a base di fermantati di Quercia e Salvia, alfa-idrossi acidi della frutta ed estratti di zenzero, resina boswellia e uva rossa.

Tutta la linea, contiene inoltre Acido Ialuronico che garantisce un’idratazione profonda e oli vegetali di altissima qualità.

Avrò il piacere di testare nelle prossime settimane:

  • Essence – Trattamento Viso ad Idratazione Profonda
img_3485

Officina dei Saponi – Essence

Trattamento viso completo per un’idratazione profonda. I galattomiceti e gli estratti vegetali fermentati presenti, lavorano in sinergia per migliorare l’aspetto della pelle.

Ma capiamo insieme cos’è l’essence e in che fase della nostra beauty routine inserirla! E’ un prodotto facente parte da lungo tempo della skincare routine coreana ma da noi è davvero tutt’altra storia.

L’essence può avere una consistenza più o meno acquosa e a una prima occhiata potrebbe essere riconducibile ad un tonico. In realtà la essence, che va applicata dopo il tonico, contiene attivi specifici per varie problematiche della pelle. Può infatti contenere attivi ed estratti ad azione illuminante o “schiarente” per macchie e discromie; acidi (AHA, BHA o PHA) per esfoliare e ridurre le imperfezioni; enzimi e derivati dai lieviti, probiotici e vari estratti naturali, per proteggere la pelle formando uno “scudo” contro lo stress ossidativo. Le essence condividono anche alcune caratteristiche con i sieri viso ma hanno una consistenza molto più liquida che permette un più rapido assorbimento. Non contengono sostanze grasse o oleose che potrebbero risultare pesanti sulle pelli miste o grasse. Risultano, quindi, più idratanti ma meno nutrienti rispetto al classico siero.

  • Bagnoschiuma Zenzero e Limone Purificante e Revitalizzante
img_3486

Officina dei Saponi – Bagnoschiuma Zenzero e Limone

Bagnoschiuma dalla carezza energizzante e tonificante per il corpo, che grazie alla formulazione biologica con materie prime di altissima qualità, ha un’azione purificante e rivitalizzante.

  • Bio Sapone all’Olio Extravergine di Oliva
img_3487

Officina dei Saponi – Sapone 100% Biologico

 

Sapone biologico 100% naturale, all’olio extravergine di oliva, privo di sostanze chimiche e conservanti. E’ creato grazie all’antico processo della saponificazione a freddo: un metodo che permette di ottenere saponi ricchi di nutrienti ed emollienti, profumati con oli essenziali e colorati con erbe tintorie. E’ disponibile in tantissime profumazioni: io ho ricevuto quella al latte d’asina che dona estremo nutrimento per viso e corpo.

🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺

Nel suo piccolo laboratorio cosmetico con sede a Prato, in Toscana, Valentina è dedita alla lavorazione dei suoi prodotti: dall’ideazione alla ricerca delle materie prime, dallo studio delle profumazioni fino al confezionamento e all’etichettatura. Tutti i prodotti sono 100% artigianali e curati in ogni dettaglio. Sono inoltre vegani e cruelty free. Il packaging è prodotto con carta non plastificata, plastica riciclata, legno e vetro.

🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺

Ringrazio Valentina per il graditissimo invito e per il tempo passato insieme durante la presentazione della sua Linea: il vero piacere, assieme alla scoperta dei prodotti, è sempre stringere le mani di chi crea con tanta passione!

Nelle prossime settimane, come di consuetudine, vi riporterò le mie più veritiere impressioni riguardo all’utilizzo dei prodotti Officina dei Saponi.

🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺🌺
 

Vi auguro una Splendida Giornata,

firma

Se vi siete persi/e il mio ultimo articolo riguardo al mondo Khadi, non dovere far altro che cliccare QUI

    1 commento

  1. Simona Lenti 24/10/2019 at 13:08 Rispondi

    È un brand che vorrei tanto provare, l’ho conosciuto su Instagram nei giorni del Sana e ho avuto modo di sentirmi con Valentina, una donna eccezionale e molto semplice. Grazie per aver condiviso con noi questa bella esperienza Alessia. Baci

Leave a Comment




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.